Colloquio: crea un portfolio di risultati

(di Nicola Giaconi, psicologo e creatore di Job Design. Tempo di lettura 3 min.)

Un altro breve consiglio sul colloquio: illustra per ogni lavoro o esperienza i progetti (cosa dovevi fare), gli obiettivi raggiunti (cosa hai fatto) e i risultati concreti (quanto, come e dove). Con DETTAGLI: cifre, liste, oggetti, link, foto, tabelle, diagrammi o…. manufatti. Questo è il tuo portfolio. Alle aziende e ai recruiter piace vedere movimento in avanti, in alto, in largo, obiettivi in crescita e risultati in aumento: significa che potrai fare così anche con loro.  Spiega anche come hai fatto: a chi ti seleziona piacciono le persone che hanno consapevolezza e controllo della loro performance – significa che sai ragionevolmente come fare bene le cose e che non ti è riuscito per caso di fare qualcosa di buono. Acquisisci consapevolezza delle tue skill e delle altre risorse professionali… fai un Corso di bilancio delle competenze, serve proprio a questo!

Questi brevi consigli parlano dei temi che affrontiamo quotidianamente con le persone che stanno cercando lavoro. Il bilancio delle competenze, i Corsi sulla ricerca del lavoro e il coaching possono migliorare le tue capacità di muoverti sul mercato del lavoro.